Fight the virus: GVDE 2020 Intercity.

Anche quest’anno, come in tutte le edizioni svolte sino ad ora, sono stato uno dei 75 “reviewers”, i direttori creativi a disposizione per visionare i portfolii di junior e studenti con la formula nota del Grande Venerdi di Enzo. Per chi non lo sapesse, il GVDE è l’evento creato dall’Art Directors Club Italiano per ricordare Enzo Baldoni, socio del club, scomparso nel 2004 in Iraq.
Per la prima volta si è svolto, con l’aiuto di Google completamente online, incrociando le residenze di direttori creativi e studenti.

Inutile dire che sentire parlare di “migliori direttori creativi italiani” e vedere il proprio nome associato a quelli di tanti esimi colleghi e amici: Pasquale Barbella, Karim Bartoletti, Francesco Taddeucci, Assunta Squittieri, Miriam Bianchi, Vincenzo Celli, Serena di Bruno, Marco Diotallevi , Federico Russo, Patrizia Boglione, Massimiliano Maria Longo, Paola Manfroni, Laura Grazioli, Giuseppe Campisi, Mirko Cottone, Michele Comuzzi, Andrea Foresi, Francesco Guerrera, Valerio Le Moli, Pietro Lena, Anna Meneguzzio, Manuel Musilli, Luca Pannese, Luca Lorenzini, Luca Pedrani, Paola Rosi, non può che essere un grande onore.

Ma la cosa che mi fa più piacere, nel partecipare a questa iniziativa utile a dare consigli ai giovani creativi nel breve tempo di 15 minuti, è farlo nel nome di Enzo Baldoni, amico personale e amico di famiglia. Un saluto a Guido, Gabriella, Giusi e Sandro. Siete un’esempio come lo Enzo per me.

gvde-2020-tutti

[Update]

E’ uscito oggi (venerdi 26) un video pubblicato nel canale Facebook dell’ADCI che racconta l’indimenticabile serata. Buona visione.

Il Grande Venerdì di Enzo. Presente!

Il 4 maggio si terrà il primo Grande Venerdi di Enzo, l’appuntamento creato dall’Art Directors Club Italiano per far incontrare gli aspiranti pubblicitari ai direttori creativi e ricevere un consiglio sul proprio Portfolio a Milano e a Roma.

Il Grande Venerdì di Enzo è dedicato a Enzo Baldoni. Era sua consuetudine dedicare ogni venerdì pomeriggio all’incontro con i giovani aspiranti creativi che gli chiedevano un colloquio o un parere sui lavori e a questo ci siamo voluti ispirare.

L’elenco dei direttori creativi che hanno aderito (e i loro annunci) li trovate qui, oltre a maggiori informazioni. Ricordatevi però che l’evento è sold out, in quanto la quota di 120 adesioni a Milano e 60 a Roma, necessarie a garantire almeno 3 revisioni del portfolio da altrettanti direttori creativi, è già stata raggiunta come annuncia il Blog dell’ADCI (qui).

Un Benvenuto agli studenti che ce l’hanno fatta a prenotarsi e a chi incontrerò, agli altri consiglio di rimanere comunque in contatto con il Club attraverso Facebook (qui) o iscrivendosi nella categoria Studenti (qui).

.

La foto me l’ha scattata Alberto Monti.